Le sedie della tavola da pranzo non vi soddisfano più? Nemmeno quelle del vostro ufficio?
Allora la risposta alle vostre esigenze può venire da un prodotto di design come le sedie firmate Kartell, azienda fondata nel 1949 specializzata nella realizzazione – oltre che di varie tipologie di sedute – di tavoli, complementi d’arredo e lampade in plastica.
Proprio il materiale plastico è l’elemento che contraddistingue il design made in Italy di Kartell, una vera e propria firma, che sin dagli esordi negli anni ’50 si proponeva di affrontare la sfida, riuscendoci, di “portare la plastica in casa” degli italiani.

Tra le numerose sedie della collezione Kartell, alcune si distinguono dalle altre sia per i designer di grido che le hanno disegnate, sia per la fortuna internazionale che ne ha sancito il successo.
La sedia Maui di Vico Magistretti è certamente una di queste.
Progettata nel 1996, è realizzata da una monoscocca in polipropilene estremamente sinuosa a realizzare l’insieme seduta/schienale, fissata su di un’esile struttura in acciaio cromato che ne costituisce i quattro piedi.
Sul portale Yoox è possibile trovare la sedia Maui in tre colori, bianca, blu e nera, così da armonizzarne al massimo l’inserimento all’interno di ambienti già arredati, il tutto a prezzi decisamente competitivi.

L’altra sedia che non ha bisogno di presentazioni è la Louis Ghost disegnata da Philip Starck, sempre per Kartell, nel 2000.
L’idea del designer parigino è quella di alleggerire e semplificare le linee delle antiche sedie barocche stile Luigi XV, senza però togliere loro nulla in quanto a fascino e importanza.
La seduta è realizzata in un unico stampo di policarbonato colorato, durevole e resistente agli urti.
Sul portale Yoox è possibile trovare la sedia Louis Ghost sia nelle versioni classiche in policarbonato trasparente e di colore nero, sia nella versione rigorosamente rosa dedicata alla bambola più famosa al mondo, la Barbie.
La seduta – sulla scia di quanto elaborato nella versione baby per i più piccoli, che prende il nome di Lou Lou Ghost – è caratterizzata oltre che dal colore di sicuro effetto, anche dal profilo della Barbie, riprodotto per intero sullo schienale.

Per chi, invece, volesse arredare i propri spazi con elementi di design meno impegnativi, anche in termini di costo, si segnala la serie di sgabelli disegnati da Philip Stark dai nomi evocativi: La Bohème e Charles Ghost.
Entrambi i modelli arrederanno la vostra casa con allegria, donando ai vostri ambienti piacevoli note di colore, senza rinunciare a forme ricercate e a soluzioni innovative, naturalmente made in Kartell.
Se volete potete sfruttare questi oggetti per fare una sorpresa sicuramente gradita al vostro più caro amico per la sua festa di compleanno: se si tratta di una persona che segue le ultime tendenze in fatto di arredamento, non potrà che apprezzare il vostro favoloso regalo.