lombra-del-ventoNon so cosa ne pensate voi, ma io ho sempre desiderato regalare libri. Non sempre mi è stato concesso, vuoi perchè il destinatario del mio dono non aveva il tempo di leggere oppure perchè non era un amante della lettura. Sta di fatto che raramente sono riuscita a comprare libri per i miei amici o per le persone a cui ero particolarmente legata.
in realtà ho sempre creduto che regalare libri fosse una cosa meravigliosa, che in un certo senso riempisse l’anima, non solo di chi li riceveva, ma anche di chi li sceglieva e li donava con sincerità d’animo.

Il libro è un regalo intenso, pieno di sognificato, un oggetto che riempie la testa di pensieri. Nulla a che vedere con i doni sterili e superficiali, tutta apparenza e niente sostanza.
Un libro provoca emozione, fantasie, ricordi, riflessioni. Stimola la mente e proietta il lettore verso un mondo parallelo diverso dalla quotidianità.
Avete mai avuto il piacere di soffermarvi in una libreria a leggere il retro di copertina dei libri appena usciti, per leggerne la trama e trovare quello più adatto al vostro amico?il-gioco-dellangelo
Vi siete mai scoperti a curiosare in qualche libreria online, mentre stavate leggendo la trama delle ultime novità editoriali?
Io lo faccio spesso ed è una cosa che mi piace molto, ma mi rendo conto che si debba respirarne la bellezza per poterla comprendere.

Tra i tanti libri che mi sono recentemente passati davanti ne ho visti due in particolare che mi attraggono particolarmente per le loro atmosfere un pò misteriose. Sono entrambi scritti da Ruiz Zafòn: il primo è L’ombra del Vento ed il secondo si chiama Il gioco dell’angelo. Entrambi ambientati nella Barcellona misteriosa ed intrigante, a tratti gotica ed oscura, riescono a rapire il lettore con due racconti legati al mondo dei libri.

Nell’ombra del vento il proprietario di un negozio di libri usati conduce il figlio di 11 anni al cimitero dei libri dimenticati, nel cuore della vecchia Barcellona. Qui il ragazzo entrerà in possesso del libro maledetto che cambierà il corso della sua vita, conducendolo sul sentiero degli intrighi legati al suo autore.
Ne Il gioco dell’angelo il giovane David sogna di diventare uno scrittore, e dopo aver pubblicato il suo primo libro inizia il suo successo. Insieme a quello però sarà coinvolto in un crescendo di dubbi, passioni, crimini efferati e sentimenti assoluti. Due libri che vi regaleranno emozioni forti, suspence e splendidi intrighi.
Libri a prezzi scontati