Che cos’è Wired?
Una parola inglese che significa “in linea, connesso” certamente, ma da due anni a questa parte è molto di più, è una piacevole realtà all’interno del panorama, non sempre felicissimo, delle riviste italiane. Wired è una rivista giovane in senso di età ma molto strutturata, in grado di fornire stimoli sempre nuovi ad ogni lettura.

Il tema principale che regge tutta la rivista è l’innovazione, intesa in tutte le sue sfaccettature, e ovviamente la rete digitale, il web, l’ultima grande rivoluzione che ha cambiato e sta cambiando il mondo.
Non pensiate però che si tratti solo di una rivista per pochi smanettoni o per patiti dell’hi-tech, Wired è molto di più di un magazine, come dice l’ex direttore, è un vero e proprio movimento.
Movimento di chi ha deciso di contribuire a migliorare il nostro stile di vita, a volte anche con poco, mettendo a disposizione di tutti le proprie conoscenze e le proprie ricerche; movimento di chi ha deciso di puntare sull’innovazione per risolvere le sfide che ogni giorno dobbiamo affrontare, dall’inquinamento ambientale al problema dei rifiuti, dalla lotta al cancro ad una maggiore consapevolezza su cosa si sta acquistando, al biotestamento solo per citarne alcuni; movimento di chi ha deciso di dare una scossa al torpore che ci circonda.
Wired è tutto questo, ecco perché regalare ad un amico o ad una persona cara l’abbonamento annuale alla rivista è un vero investimento sul futuro.
Vista la cifra è molto più che un investimento, è un regalo economico di grande valore, che di certo non deluderà il fortunato che la riceverà in dono.

La struttura della rivista poi, consente una lettura per ogni situazione. A seconda del tempo che si ha a disposizione, infatti, è possibile leggere brevi articoli di qualche centinaia di righe o veri e propri reportage su temi di particolare interesse, ricchi di interviste ai diretti interessati e di fatti, non solo di opinioni. Da non perdere l’inserto staccabile con le risposte ai più comuni problemi tecnologici e l’uso di un linguaggio comprensibile anche ai neofiti.

L’interazione tra rivista cartacea e sito internet chiude il cerchio, offrendo ai lettori stimoli sempre nuovi e aggiornati.
Insomma se siete stanchi delle solite riviste e avete voglia di stimolare la vostra mente, eccovi una bellissima idea regalo, l’abbonamento a Wired.

Suggerimento: acquistatelo online, potrete ottenere uno sconto altissimo.
(fino al 69% di sconto!) 😉